verso il No Monti Day

Meno di ventiquattro ore ci dividono ormai dalla tanto annunciata manifestazione nazionale di domani che non sembra altro che essere un grande calcolatore degli effettivi numeri del popolo del movimento anti-Gov italico.
Movimento quanto mai fragmentato per ideali, modi di agire e tematiche toccate.
Se da un lato poteva questo risultare un punto di forza al fine di compattare un’Italia allo sbando, non si è riusciti invece nella missione. Ci saremmo aspettati delle previsioni più alte riguardo ai numeri in gioco, viste anche le dinamiche europee riguardo tali argomenti.
In Spagna, Grecia, Portogallo e in tutto il resto dell’Europa, specialmente al sud, è davanti agli occhi di tutti l’impegno e la forza di un popolo determinato a ribaltare l’attuale sistema politico, vecchio ed elitario, inconcludente ed addirittura perdente su tutto il fronte.

Il corteo centrale partirà alle 14:00 da Piazza della Repubblica, Bancarotta sarà presente alla manifestazione per dire #NO all’austerità e #NO ai dictat della BCE, ma partiremo da P.le Aldo Moro alle 12:30, insieme al mondo degli studenti e degli insegnanti perchè la nostra idea politica è basata su nuovi linguaggi slegati dal mondo partitico e pensiamo che la libera cultura, la riappropriazione di spazi per una nuova idea di condivisione e socialità sia una delle basi con le quali combattere questo mondo, al fine di cambiarlo in meglio.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Manifestazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...