Archivi tag: #nosbloccaitalia

Il PD, 4 amici al bar…

Qualche consigliere da destra a sinistra, compreso qualcuno dichiaratamente fascista, qualche ragazzo venuto da fuori e niente più, escluso ovviamente l’accompagnamento adatto e necessario a questi signori per farsi un banchetto: celerini con camionette, defender e la decina di ispettori della Digos, insieme al ViceQuestore Fiorillo che era impegnato ad andare a dire alla gente dai balconi che non poteva calare striscioni altrimenti avrebbe provveduto a salire per prendere nominativi.

Ecco l’iniziativa oggi del Partito Democratico a Bagnoli, blindati in una piazza mentre attorno a questa e per tutto il restante quartiere un corteo spontaneo ha ribadito ancora una volta che c’è chi ha capito il loro vero volto.21
Non solo responsabili della devastazione ambientale, disoccupazione, inquinamento e precarietà a Bagnoli…
Nascosti per decenni nelle stanze dei bottoni vivendo della rendita elettorale lasciatagli in eredità dal vecchio PCI
Hanno pianificato il massacro sociale di milioni di proletari in nome dell'”Europa” (BCE e Troika), precarizzando ogni aspetto delle nostre vite, distruggendo ogni conquista sociale e dando mano libera ai padroni di licenziare e di spremere i proletari a loro piacimento.
Hanno condannato milioni di giovani al lavoro nero e alla disoccupazione a vita.
Si sono serviti dei sindacati corrotti e venduti per addormentare i lavoratori, di una casta di burocrati, colletti bianchi, baroni universitari, buffoni di corte e giornalisti prezzolati per occupare ogni spazio e ogni ruolo-chiave nel mondo dell’arte, della cultura, della scienza, della ricerca e dell’intera macchina amministrativa statale.
Hanno sguinzagliato giudici e forze dell’ordine col compito di ordire trame repressive contro chiunque non accetta le loro politiche di “lacrime e sangue”
Hanno ideato e sponsorizzato la forma più brutale di sfruttamento dei lavoratori attraverso il perverso sistema delle cooperative in gran parte dei più importanti gangli del sistema produttivo.Hanno distrutto e devastato i nostri quartieri e aver fatto morire i nostri cari di tumore in nome degli interessi della malavita, delle lobbies dell’malaffare e dei grandi gruppi industriali.223
Hanno pianificato guerre e saccheggi di risorse ai danni di altri popoli con la scusa degli interventi umanitari.
Hanno violentato e calpestato ogni residuo di democrazia, mentre sono ancora all’opera per prostituire ancora di più la stessa Costituzione borghese agli interessi di sfruttatori, strozzini e parassiti di ogni risma.

ALLE PROSSIME REGIONALI PUNIAMOLI CON L’UNICA ARMA CHE A LORO FA MALE: NON VOTIAMOLI E CONVINCIAMO OGNI NOSTRO PARENTE, AMICO, COLLEGA CONOSCENTE, COINQUILINO A NON VOTARLI!

NON DEMORDIAMO NELLE PIAZZE E NEI LUOGHI DI AGGREGAZIONE – COSTRUIAMO UNA MOBILITAZIONE REALE PER ABATTERE QUESTI PARASSITI

Lascia un commento

Archiviato in Bagnoli